Cannabis Archives

big-bud

I semi big bud, che provengono da zone fredde dell’Europa dell’Est (Ungheria, Siberia Meridionale, Russia) e dell’Asia Centrale, in cui il clima – in specie il freddo e la neve – portano per soli tre quattro semi marijuana mesi di condizioni favorevoli in cui nel modo piante possono crescere ed riprodursi ogni anno. Temperatura: Per aumentare la velocità’ di crescita delle tue piante di cannabis mantiene la temperatura ideale successo 24/28 ogni caso nel modo piante si sviluppano persino a temperature tra i 17 e 30 sfruttare il calore della lampada per riscaldare l’ambiente osservando la idroponica. Controlla anche la temperatura della zona radici e fai in maniera che ricevano sufficiente calore per permettere un buon il pavimento è assai freddo sistema i vasi su del materiale isolante tipo polistirolo.

Moltissimi coltivatori successo semi marijuana femminizzati, in aggiunta, continuano a somministrare alle piante dei fertilizzanti per la crescita anche durante la prima nella seconda settimana della fase di fioritura, in quanto si tratta di una specie successo periodo transitorio e nel modo piante hanno ancora un grande fabbisogno di azoto e di altri mattoncini fondamentali per sostenere alcuni sviluppo rapido.

E’ d’obbligo cominciare a discutere della semina che può essere effettuato preferibilmente ad aprile. Ci sono due metodi successo semina: Il primo consiste nel piantare subito i semi nel terreno in cui si vorranno successivamente mantenere le piante; meglio è considerato però piantare in vasetti contenenti terriccio universale, con queste caratteristiche da proteggere meglio nel modo piccole piante da insulti ambientali (abbassamenti di temperatura) e ridurne la mortalità.

L’importanza della canapa nella Cina antica è sottolineata dal ritrovamento di tessuto di canapa nei pressi di un antico luogo di sepoltura della dinastia Zhou (1122 – 1249 a. C. ). Il Libro dei Riti ( circa 200 a. C. ) menziona il fatto che chi era in lutto doveva indossare abiti tessuti in canapa per esprimere il proprio rispetto nei confronti del defunto e questa tradizione è sopravvissuta fino ad oggi.

Gli usi dei semi al momento possono essere collezionismo, preservazione genetica della specie gastronomici, anche se c’è da dire che lentamente molte virtù mediche della cannabis vengono riconosciute dalla comunità scientifica internazionale ed in alcune Regioni d’Italia e d’Europa si affaccia uno spiraglio per rendere legale la possibilità di mantenere piccole quantità per uso personale.

Anche se la crescita in altezza di una pianta può essere facilmente inibita con 2 metodi, il primo si tratta di praticare un taglio sulla gemma apicale per favorire la di e in 2 del fusto, e continuando cosi fino a forzare la generazione di un cespuglio, oppure tenere la lampada vicina, la pianta cresce molto meno e evita quello che in gergo tecnico viene chiamato stretching ovvero l’allungamento per la ricerca della luce.

Questo dimorfismo sessuale della pianta, implica che, se si vuole coltivare in proprio cannabis per sfruttarne le proprietà psicoattive, necessarie come medicina, per usi ricreativi per convinzioni spirituali, è necessario scegliere piantine di sesso femminile, e fare una cernita delle piante maschili, eliminandoli prima che avvenga l’impollinazione rovinando tutta la piantagione.

La germinazione dei semi marijuana cannabis non e complicata Contenuto di THC appropriata basso – l’influenza ancora oggi semi marijuana femminizzati ruderalis comporta che il materia di THC delle categoria autofiorenti sia inferiore verso quello di alcune delle varietà di indica sativa più forti e appropriata diffuse. Quando una pianta si trova ad avere un’età adeguata per la fioritura (dai 2 mesi in poi) e cominciano, dopo il solstizio estivo (21 giugno), ad aumentare le ore successo oscurità, per molte razza inizia la fioritura. La qualità delle cime è determinata dai geni della pianta e dalle condizioni di fioritura e maturazione.