come coltivare la cannabis al chiuso

19-04-2018 – Di recente abbiamo parlato della nuova introduzione di parametri volti a regolarizzare la coltivazione e il consumo della cosiddetta cannabis light”, anche conosciuta come marijuana legale, che già dal 2016 è possibile trovare in molti distributori automatici, soprattutto accanto alle tabaccherie. Il ministro della Salute Giulia Grillo spiega che per derimere gli aspetti legali della vicenda il dicastero ha investito della questione l’Avvocatura generale dello Stato every un parere anche sulla base degli elementi da raccogliere dalle altre amministrazioni competenti (Presidenza del Avviso e Ministeri dell’Interno, Economia, Sviluppo economico, Agricoltura, Infrastrutture e trasporti).
Mentre, uno studio australiano che ha seguito 1. 600 studenti dai 14 ai 15 anni every sette anni, ha rilevato che gli adolescenti che usavano cannabis con regolarità, avevano un rischio significativamente più elevato di depressione, mentre gli studenti il quale la consumavano ogni giorno mostravano una probabilità cinque volte più alta di sviluppare depressione e ansia nell’età adulta18.

Confrontando l’incidenza degli effetti al sito di applicazione nei pazienti trattati con l’estratto standardizzato di Cannabis sativa con il placebo, è probabile che l’irritazione e il bruciore percepiti dai pazienti siano dovuti soprattutto agli eccipienti, etanolo e glicol propilene (6-7% dei pazienti sia con il farmaco sia con il placebo), a differenza di come osservato per la formazione di ulcere (3% vs 0, 6% rispettivamente con Cannabis e placebo).
Insomma la ricerca medica, sebbene non del tutto conclusa, sta mettendo in luce come possiamo dire che il CBD sia potenzialmente in grado di alleviare vari tipi di disturbi, avendo pochissimi effetti collaterali, oltre al fatto che tutto codesto viene da un prodotto naturale al 100%.
semi autofiorenti femminizzati indoor rivenditori di integratori e composti di origine naturale e sintetica a questione di canapa (con un THC rigorosamente consentito dalla legge) sono gli smart shop, mentre nei seed shop si possono acquistare semi e attrezzature every la coltivazione della canapa.
Un folto numero di studi, il primo effettuato da Tod Mikuriya negli anni ’70, dimostrerebbero come sì, la cannabis possa essere una sostanza di passaggio, ma non per arrivare all’assunzione di altre sostanze, bensì per uscirne e per smettere successo fumare.
I ricercatori hanno sottolineato che, visti i risultati, i potenziali effetti cancerogeni della marijuana sulle cellule testicolari dovrebbero esserci considerati non solo con le decisioni personali sull’uso ricreativo di droga, ma perfino quando la marijuana e i suoi derivati avvengono utilizzati a fini terapeutici”.
E’ un prodotto non stupefacente dato appunto che il tenore di THC è molto basso La concentrazione rispetta dunque i livelli stabiliti dalla legge italiana ed è proprio every questo che la cannabis light può essere serenamente commercializzata e di ripercussione acquistata.
Arrivano intanto i primi commenti politici: “Immagino il quale Salvini si butterà a pesce sul parere del Consiglio Superiore di Sanità e farà chiudere negozi e coltivazioni: finirà quale avremo un mercato triste e criminale anche per la cannabis light”, ha detto a Radio Radicale Benedetto Della Vedova, presidente di Forza Europa ed promotore nella scorsa legislatura della proposta di normativa per la legalizzazione della cannabis.